Speaker Workshop (SW), è un programma freeware, ossia gratuito, che permette di misurare progettare e testare un diffusore usando un computer provvisto di scheda audio; la prima versione risale al 1997 e nasce dalla mente di Mark Zachmann, che è stato uno dei fondatori della ZSoft Corporation, produttrice del programma PC Paintbrush da cui deriva il programma Paint di Windows; Mark ha anche lavorato per la rivista Pc Magazine, per la Kodak ed ha inventato il formato grafico PCX. Nel 1993 ha poi fondato la Audua che produce software professionale per sistemi audio e video: SW fa parte di questo progetto. Attualmente il codice sorgente del programma è stato reso pubblico, ma non mi risulta che ci siano state nuove versioni.

 Vediamo quali sono i requisiti di sistema per far funzionare questo software: SW supporta Microsoft Windows 95, 98, Me, XP, e 2000; sotto Seven ho ricevuto mail di utenti che non riuscivano a installarlo, ma personalmente sono riuscito nell'intento. Se invece riuscite a installare SW sotto Seven ma quando lo lanciate ricevete un errore, probabilmente basta fare delle modifiche nel registro per ovviare al problema:

- Scrivete "regedit" in "Cerca programmi e file", poi click su "regedit.exe". Così facendo si apre il registro di sistema.

- Sotto HKEY_CLASSES_ROOT, scendete fino a incontrare "SpeakerWorkshop.Document"; poi cliccateci con il tasto destro del mouse e nella finestra che si apre click su "Autorizzazioni".

- Nella finestra Autorizzazioni, controllate che sia l'Amministrators che Users abbiano la spunta su "Consenti" sia per "Controllo completo" che per "Lettura".

- Chiudete Regedit e riavviate il computer.

 

Il mio consiglio è di usare XP su una macchina (o partizione) dedicata alle misurazioni.

SW richiede minimo un processore Pentium II; la scheda audio deve essere full-duplex (capace di registrare e riprodurre contemporaneamente) possibilmente di ultima generazione e non di quelle su piastra madre. È importante sottolineare l'importanza della qualità della scheda audio che io vi consiglio debba essere silenziosa e con un sample rate di almeno 48 Hz; è anche importante che la scheda audio sia montata il più lontano possibile dalla scheda video e dall’alimentatore del computer, per diminuire la captazione di rumore. Queste le mie preferite:

Sound Blaster Live!

Sound Blaster Audigy II

Terratec DMX Fire 24/96

Usare una scheda di marca conosciuta aiuta anche nel caso si incontrino dei problemi: è più facile trovare altri utenti che abbiano la stessa scheda audio e che ci possano aiutare a risolvere il nostro problema. Controllate in SW Audio DB, dove ho creato un database di schede audio che funzionano con SW e i loro settaggi principali, grazie alle informazioni ottenute dalla comunità di Speaker Workshop. Il programma, che è disponibile in cinque lingue italiano compreso, dispone di un guida molto ben fatta purtroppo solo in inglese; altra grande fonte d'aiuto è il forum di Speaker Workshop, che purtroppo non è più on-line dal 2009.

Vediamo ora cosa SW può fare.

Misurazioni: impedenza e risposta acustica dell'altoparlante/diffusore, distorsione armonica, funzione di trasferimento, parametri di Thiele/Small.

Progetto: diffusore in sospensione pneumatica o bass reflex, reti di crossover fino al quarto ordine, reti di compensazione dell'impedenza.

Inoltre SW dispone di un generatore audio con 10 differenti tipi di onda; permette anche di misurare componenti passivi come resistenze, induttori e condensatori ma vi sconsiglio fortemente di farlo perché le tolleranze sono molto alte; del resto SW non è nato per questo scopo, quindi è sicuramente d'obbligo avere un buon multimetro o meglio ancora un ponte LCR tipo l'Audiometer lcr10 della AZ Audiocomp.

E' disponibile (in inglese) il Manuale di SW (non ufficiale), scritto da Jay Butterman, che potete scaricare nell'area Download del sito. Per scaricare il programma SW, non esistendo più il sito, potete accedere alla mia cartella Download.

Bene è ora di passare al Speaker Workshop setup !